G01 - Musica e Bodywork - contenuti - Luigi Lacchini - naturopatia ayurvedica e psicologia dello Yoga e del Tantra

Filosofia e psicologia yogico-tantrica
Body, Touch & Care - Life Coaching Method
Psicologia yogico-tantrica
BTC - Life Coaching Method
Ricerca e formazione
Naturopatia ayurvedica
Psicologia dello Yoga e del Tantra
Tecniche corporee psicosomatiche ed energetiche
Ricerca e formazione
Filosofia
Psicologia
Tecniche corporee
Ricerca e formazione
Filosofia, Psicologia, Bodywork
Studio Lacchini
Naturopatia ayurvedica
Studio Lacchini
Studio Lacchini
Body, Touch & Care Method
Psicologia e filosofia dello Yoga e del Tantra
Tecniche corporee psicosomatiche ed energetiche
Naturopatia ayurvedica
Naturopatia ayurvedica
Vai ai contenuti

Menu principale:

G01 - Musica e Bodywork - contenuti

Pubblicazioni2
Questa lezione è stata ripresa "live" durante un corso in presenza, tenuto a Milano nel 2017.  Obiettivo dell'intervento è accompagnare i primi passi nell'ambito dell'utilizzo della musica e delle stimolazioni sonore all'interno delle tecniche di massaggio e di lavoro corporeo (yoga, pilates, taiqi, ecc.), facendo giustizia di qualche luogo comune e qualche banalità largamente diffusa nelle pubblicazioni divulgative.
Destinatari

Il corso si rivolge a tutti coloro che sono interessati a conoscere la valenza fisiologica e psicologica delle stimolazioni sonore e musicali, sia in quanto operatori di massaggio e di tecniche corporee, sia come semplici appassionati di cultura musicale. Indicativamente, può interessare: musicisti, musicologi, psicologi, psicoterapeuti, counselor, life coaching, formatori, pedagogisti, insegnanti, educatori, masso-fisioterapisti, estetiste, bodyworkers olistici, praticanti di discipline psicofisiche sia occidentali che orientali.

Pre-requisiti

Cultura media; utile ma non indispensabile qualche nozione di teoria musicale. Il corso è di livello introduttivo.
Struttura e contenuti del corso
  • In che senso si parla di "sound healing e musicoterapia"
  • La questione dei "filtri percettivi" (di specie, culturali, individuali)
  • La questione del diapason a 440 Hz o a 432 Hz
  • Alcuni effetti delle stimolazioni musicali (sul ritmo cardiaco, sulla risposta elettrodermale, sulle secrezioni interne, effetti dinamogenici)
  • Alcuni stilemi formali e i loro effetti (accordi di settima, tono minore, musica "in levare", scala pentatonica)
Video: "Musica e Bodywork"
(1h e 7 min.)
Luigi Lacchini
formazione@luigilacchini.it
+39 377 1840412
Luigi Lacchini
formazione@luigilacchini.it
+39 377 1840412
Luigi Lacchini
377 1840412
formazione@luigilacchini.it
Torna ai contenuti | Torna al menu